Leggi in Global

SCIOPERO GLOBALE
Schiavitù
IRAQ IL GRANDE ERRORE
MESSICO: Tragedia annunciata, due morti e 4 dispersi
(di Stella Spinelli per http://it.peacereporter.net/articolo/21659/Tragedia+annunciata)
Conflitti nel mondo da Peacereporter
 
Home>Global
Global
Vivere a
Opinioni
Il punto

Operazione ‘Sarissa’

La guerra segreta degli italiani in Afghanistan
(da peacereporter)

Dall’estate 2006 è operativa nell’ovest dell’Afghanistan la Task Force 45 (“la più grande unità di forze speciali mai messa in campo dall’Italia dai tempi dell’operazione Ibis in Somalia” secondo l’esperto militare Gianandrea Gaiani) in tutto circa duecento uomini, impegnati fin dal settembre 2006 nell’operazione segreta 'Sarissa' (la lancia delle falangi politiche macedoni) volta a combattere i talebani a fianco delle Delta Force statunitensi e delle Sas britanniche, in particolare nella provincia occidentale di Farah.

Durante il governo Prodi l’impegno militare italiano in Afghanistan è costantemente aumentato sia numericamente e non bisogna illudersi, resteranno in Afghanistan molto a lungo.

Ma perchè? Politicamente non è chiaro.
Certamente i nostri soldati stanno facendo il meglio e oltre per proteggere la popolazione e rischiano la vita per questo.

Ma i nostri politici e il resto del mondo plitico occidentale, cosa vuole difendere davvero?

Siamo tutti certi oramai che questa come altre fa parte di una guerra per il potere e non per la pace.

hotgpm

 
 
 
 
  web master