Leggi in Medico Risponde

Staminali
Cefalea
 
Home>Medico Risponde
Medico Risponde
-

Staminali

Come aiutano le staminali alla ricerca medica?
Approfittiamo della risposta rilasciata al settimanale "VITA" da Angelo Vescovi,uno dei massimi biologi italiani.

Le staminali somatiche tessuto specifiche e quelle fetali, prelevate dai feti abortiti spontaneamente, somigliano alle staminali embrionali e danno ottimi risultati.

In linea di principio quasi tutti gli organi e i tessuti a gruppi contengono cellule staminali. Con pochissime eccezioni.

Le terapie cliniche sui pazienti sono fatte con cellule staminali adulte, per esempio: quelle per le malattie del sangue: leucemie, linfomi, pi¨ recentemente la talassemia e, in fase sperimentale, la osteogenesi imperfetta, che Ŕ una particolare fragilitÓ ossea; i trapianti di cornea fatti con le staminali epiteliali, quelli per i grandi ustionati e per le piaghe da diabete; i trapianti per grandi lesioni ossee, per le cartilagini, e l'avvio della sperimentazione sul miocardio dopo un infarto.


(fonte: www.vita.it)

 
 
 
 
  web master