Leggi in Formazione

Movimenti finanziari e monetari: analisi e metodologie
Internal Auditing
L'importanza dell'analisi dei risultati consuntivi
Perchè Microcredito?
Pensioni: il riscatto della laurea dei Co.Co.Co.
 
Home>Formazione
Formazione
Notizie

L'importanza dell'analisi dei risultati consuntivi

Metodi e strumenti
La rilevazione dei dati consuntivi rappresenta una fase fondamentale del controllo di gestione perché pone le basi per la verifica del raggiungimento degli obiettivi aziendali. I dati raccolti vengono selezionati, aggregati, rappresentati e, infine, analizzati in modo da consentire una rapida valutazione dei risultati.

Nella fase di “consuntivazione” sono raccolti i dati relativi alle operazioni poste in essere durante l’attività gestionale. Essa riveste un ruolo fondamentale all’interno del processo di controllo di gestione in quanto rappresenta un momento di verifica del raggiungimento degli obiettivi aziendali.
In particolare, attraverso la rilevazione dei dati consuntivi, si è in grado di:

• rappresentare in modo corretto ed aggiornato la situazione aziendale, attraverso l’analisi della redditività ed il controllo del grado di efficienza nell’utilizzo dei fattori produttivi;

• verificare il raggiungimento degli obiettivi aziendali definiti nel piano strategico e nel budget e valutare l’operato dei manager;

• stimare l’effettiva posizione dell’azienda sul mercato.

La principale fonte di dati è sicuramente il sistema contabile, inteso in termini di contabilità generale e di contabilità analitica.
Esso, però, fornisce solo alcune e limitate informazioni: i dati non sempre risultano essere tempestivi e completi.
Quando le informazioni elaborate non sono sufficienti per l’analisi, possono essere integrate attraverso il sistema di «contabilità industriale», che è in grado di misurare gli effettivi costi sostenuti nella realizzazione del prodotto/servizio e consente di misurare l’efficienza e l’efficacia nell’impiego delle risorse, attraverso la costante verifica degli standard di costo e di utilizzo.

Una volta rilevati, i dati subiscono una fase di accertamento.
La misurazione dei risultati coinvolge direttamente i sistemi informativi che l’azienda utilizza per la gestione delle attività: i dati provenienti da questi possono, infatti, permettere di calcolare e recepire ciò che la «contabilità» non ha ancora misurato.
I risultati ottenuti dalla misurazione sono rappresentati in maniera diversa a seconda del destinatario delle informazioni e del tipo di azioni che questo deve conseguentemente generare. L’insieme dei documenti, cartacei, elettronici o di altra natura, predisposto a tale scopo viene normalmente definito sistema di reporting
Per la valutazione dei dati rappresentati, infine, sono maggiormente utili gli strumenti di analisi multidimensionali, come un sistema di database indicato con il termine di datawarehouse.
L’analisi dei risultati si realizza con l’impiego della tecnologia OLAP, che si avvale di un modello di dati multidimensionale e di tecniche di aggregazione che organizzano e riepilogano i dati in modo da fornire risposte rapide, analitiche e iterative.

Tratto da: " Il sistema di pianificazione e controllo. La consuntivazione e l'analisi dei risultati" di Giampaolo Calori e Nicoletta Perego.


 
 
 
 
  web master